Punkarre Entertainment Zoo II

Improvviso profeta grazie a un rimescolo di whisky.

Come quando avevo 14 anni e tentavo di capire quale effetto avesse l’alcool su di me,mi trovo qui 12 anni dopo a gloriarmi di essere stato curioso e di appartenere a quello spicchio di mondo che,almeno una volta nella vita,ha visto il mondo storto,deviato e  tendente verso un lato.La percezione infatti è questa..la mia visione e e i miei colori proseguono dritti in un tunnel che delimito solo con i miei pensieri,il resto del mondo dopo una lieve deflagrazione si scioglie,si deorganizza e nel silenzio mi scivola a destra.

Figuratevi se in queste condizioni,alle 2 del mattino dopo 5 whisky e cola,nel giorno del compleanno di mio marito Vitto,nel giorno in cui decido di affrontare tutto ciò che mi circonda,potrei mai curarmi del mondo che scivola,fluido e irrefrenabile,sul dorso della montagna che il mio percorso sta scavando.No,non mi fermerò.

Le onde delle rapide del Tevere mi fanno impressione dall’alto di Ponte Milvio.Il whisky che ho in corpo rapidamente risale fino alla centrale comandi e quelllo che era un giovane merdico che curiosava tra i lucchetti degli innamorati,diventa un povero dannato,sbronzo,che vaga alla ricerca del posto migliore dove fermare i suoi pensieri.

Io non credo che nessuno di voi abbia speso più di 10 secondi nel guardare quei lucchetti,sono tanti,tantissimi..un’infinità..tanti da fermarsi e farsi domande..possibile che così tante coppie abbiano pensato di diventare uniche e speciali dopo aver attaccato il loro medio-brutto lucchetto su una sbarra di metallo a ponte milvio?Possibile che non ci sia più fantasia?

Jonsi brilla nelle mie orecchie e mi parla di tutta al fantasia che loro,isolati e emarginati islandesi sviluppano con tanta facilità,per sentirsi lontani e speciali,tagliati fuori da tutto ma allo stesso tempo già in possesso di ogni segreto.mi sento male a pensare a tutte le porte che alcol e musica insieme mi stanno aprendo in questo preciso istante.Sono un testimone,,un osservatore e mi godo questo periodo di attenzione in cui riesco a osservare e scegliere senza condizionamenti.

Primo match da medico del Roma nord.Nessun morto.Piccoli guadagni subito reinvestiti nel whisky i qui sopra.Sono un giovane imprenditore di me stesso.Senza senso degli affari,senza bisogno di profitti,sbaglio e creo crepe.Tante crepe.Voglio vivere di crepe da esplorare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 18/10/2010 alle 00:21 ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

4 pensieri su “Improvviso profeta grazie a un rimescolo di whisky.

  1. valentina, alias KKK in ha detto:

    oddio matte come ti capisco, un continuo di crepe, frane e voragini… però ogni volta che ritorno sù rimango senza fiato per la bellezza delle cose che mi circondano e ricomincio di nuovo da zero, con la certezza di chi però rimane sempre là sopra pronto a tendermi la mano…
    e poi il buio della crepa mi permette di aguzzare gli altri sensi… non esiste solo la vista;)
    ti voglio bene e ti ringrazio per non farmi sentire sola nella mia irreparabile e irrefrenabile sconclusionatezza e illogicità di vita!!!

    love,
    tu sorè

    p.s. ho ascoltato ieri dopo tanto tempo il cd che avevi fatto a me e a bonav, è splendido…
    un connubio di leggerezza e profondità… azzaccatissimo!!!

  2. ameba in ha detto:

    sto in ufficio a sorseggiare il mio tea caldo dentro il mio nuovo travel mug (molto americano), sto leggendo le solite rognose documentazioni di qualche nuovo attrezzo da utilizzare e a un tratto mi ricordo che da qualche parte avevo letto qualcosa che mi aveva fatto sentire a casa…ecco finalmente l’ho trovato!

    ps. bello il nuovo blog

  3. ameba in ha detto:

    porca miseria avevo messo un commento che era un capolavoro e il tuo blog del cavolo non me l’ha postato…forse perchè avevo scritto per indirizzo email stocazzochetelodo@gmail.com

    cmq il senso del mio commento era: grazie per il post,mi sono sentito a casa leggendolo!

  4. ahahah…questo è un blog serio,mi chiede di approvare le persone a commentare..ora sia tu che stocazzochetedolamail siete approvati e i tuoi commenti appariranno direttamente..
    sono contento che ti sia piaciuto sia il post che il blog..purtroppo su wordpress per fare cose fighe devi pagare o essere uno che si impegna a imparare sistemi astrusi..quindi sticazzi tema base e cercherò di scrivere d più..
    PERCHE’ NON TE METTI A SCRIVERE PURE TE??????
    tra foto,americanate varie,coinquilini gay,amici ottusi avoja quanto hai da scrivere…SEI PIGRO MOSTRUOSAMENTE PIGRO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: