Punkarre Entertainment Zoo II

RE to KKK,mia sorella illegittima

Io non sono stato.Il merito è tutto tuo.Tu hai compiuto il passo fondamentale,superare il primo muro…un muro che consideravo sufficientemente alto da tener lontani gli scocciatori..con tanto di fossato con coccodrilli,non so come ma l’hai superato in un lampo,senza darmi il tempo di chiamare arcieri o addetti all’olio bollente dai torrioni.

Sei arrivata all’interno del caseggiato e non ti sei fermata a contare le finestre o a giudicare il colore dei miei prati,avevi uno scopo,hai chiesto in giro e sei salita proprio alla scala C.

Anche lì,il merito è tutto tuo.Le rampe di scale sono talmente tante che di solito le persone si fermano a metà o poco più su, si fidano dei loro primi giudizi e alla fine decidono di mollare,ripetendosi che magari nemmeno ero a casa o che magari non volevo essere disturbato.Tu sei arrivata fino su.

I pochi che erano arrivati sul mio pianerottolo prima di te hanno bussato delicatamente,come se sapessero che l’insistenza li avrebbe penalizzati e giustamente chi facendogli attendere ore,chi attendendo mesi,comunque sia almeno un giro della casa gliel ho fatto fare..

Tu ti sei attaccata al campanello. Per tanti mesi,forse anni.Sei stata rumorosa e pedante e io non riuscivo a farmene una ragione. Di solito respingo quelli che presi dall’entusiasmo di una serata o di un’esperienza in comune pensano di essere sempre e comunque i ben accetti.Con te mi sono creato un dubbio.Non capivo perchè non avessi suonato al mio dirimpettaio,lui apre immediatamente ed è talmente ospitale,tra dolci,sigarette e qualche alcolico,che spesso in tanti hanno preferito perdere un pò di tempo con lui,che aspettare che la porta di casa mia si schiudesse.

Tu mi davi qualche giorno di tregua,in cui,non avendo il lucernaio per guardare sul pianerottolo,supponevo te ne fossi andata.E invece no eri ancora lì,come uno sciopero della fame,se aprivo la porta tentavi di entrare,io richiudevo rapidamente,facendomi una bella risata tra me e me e raccontando tutto a Fede le chiedevo “E’ pazza??,secondo me si..poi figurati..ho capito il tipo..è una che lo fa con tutti…non mi fido..”

Tutto era sotto controllo.I mesi passavano e io accumulavo convinzione.Sono nel giusto,sei una mia cara amica,ma niente di più..meglio che ti lascio dove sei..tanto cosa potrebbe cambiare…

Stupido coglione.Tutto potrebbe cambiare.

Stupido coglione sta diventando la frase che mi ripeto più spesso.Suona benissimo,stupido è così infantile,alla Forrest Gump,mentre coglione ti sveglia..caro stupidoCOGLIONE!mi piace…

E così,una domenica mattina,dimenticandomi del tuo sit-in,sei riuscita a entrare,hai messo una delle tue ballerine multicolor tra muro e porta,e guardandomi negli occhi m’hai detto:”A Mattè e mo’??” E io come preoccupato che potessi danneggiare la collezione di farfalle che non ho mai avuto “Entra,però attenta..”

Te l’ho detto,tutto questo è solo merito tuo..io avrei sbagliato,forse ti avrei lasciato fuori.Spesso non mi accorgo delle persone che vivono a fianco a me.Tu e Fede siete le uniche due persone che conosco in grado di guardare attraverso,di analizzarle rapidamente e capire se ci sia o meno qualcosa per cui valga la pena aspettare.

Credo siano almeno 3 anni che le cose sono cambiate,dormi nella cameretta degli ospiti,prendi poco spazio,ma la tua presenza riempie la camera.Ti ho fatto attaccare qualche poster di Gesù a patto che non tentassi ancora di convertirmi ma accettassi la mia volontà di essere religioso e di apprezzare il contenuto del messaggio cristiano,senza credere a una sola parola di tutto l’ arido castello che vi hanno costruito sopra. La bava di Orso non ti da fastidio e anche lui apprezza molto la tua disponibilità abituato com’è a essere ghettizzato.

E qui torniamo a sopra.Tu tendi a frequentare e a sostenere coloro che vengono ghettizzati per etnia,gusti sessuali,caratteri particolari,lunghezza del naso o conto in banca.Tu tra i poracci ci sguazzi.E io poraccio per tante cose sono fiero di esserlo.

“Dopo 3 giorni l’ospite puzza” te ripetevo…ma tu niente..sorriso a 36 denti di sfida,ti stiracchiavi sul divano e ti accendevi una bella sigaretta..come a dire..so appena arrivata…damme tregua..

Il punto è che non so quando,ti giuro non mi ricordo se ci sia stato un giorno preciso in cui tutto è cambiato,fatto sta che non sei più stata un ospite..ma un parente..ma non la cugina che viene solo quando c’ha qualche cazzo per la testa,che sa di trovare la porta aperta e che può andare via in ogni momento,ma una sorella,quella che non vedi l’ora di vedere e che vuoi essere sicuro se la passi bene..quella a cui vorresti sistemare la vita per evitarle problemi e sofferenze.

Mo soreta, diciamo che te sei allargata,te sei piazzata e te sei sistemata,hai convinto pure  bonaTuo,che come me era blindato, e ora quello che ai miei occhi ha quasi i contorni dell’ incesto è il meglio che speravo per te.Il dettaglio che ora si trovi dall’altra parte del mondo è solo una bazzecola,una bolla di sapone che presto scomparirà riportando a tutti sotto gli occhi l’unica realtà.

E’ una sensazione fantastica essere geloso delle persone che ti stanno vicino.E ogni cazzata che il tempo ci regala,ogni sbronza,ogni polemica,ogni litigata,ogni bentornato all’aeroporto,ogni raccolta alimentare,ogni vaffanculo,ogni sguardo complice,ogni abbraccio consapevole sono un pezzo fondamentale di quelli che gli esperti tra 100 anni chiameranno “gli anni migliori del Rafiki”.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 15/10/2010 alle 17:42 ed è archiviata in i miei post preferiti, Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “RE to KKK,mia sorella illegittima

  1. valentina, alias KKK in ha detto:

    …sei stato letto in diretta roma-san francisco!!!
    il mio cuore ha pianto e piange di gioia!!
    tu prendi la tua vita e ne fai ogni giorno un capolavoro, e di conseguenza anche la mia lo diventa!!

    GRAZIE,

    love!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: