Punkarre Entertainment Zoo II

Pez in love – Castijon tu me confond

Ci sono una serie di cose che mi fanno impazzire:
– Federica ubriaca dopo due bicchieri di vino…vederla ridere come una scema appoggiarsi al primo muro che trova come se avesse le traveggole,come se fosse posseduta,totalmente incapace di gestire quelle sensazioni mi fa morire…
– La mamma di Fede che appena mi vede a Castiglione mi abbraccia così forte da togliermi il fiato
– Le passeggiate sotto i pini che portano alla pinetina
– Ritornare a quando ero piccolo,che andavo al mio stabilimento e salutavo tutti ogni giorno..
– Trovarmi sbronzo sotto le stelle,steso su un lettino abbracciato e soffocato da decine di persone
– Vedere la gente che beve serena e brinda felice incurante del tempo,del luogo ma concentrata solo sulle persone
– guardarmi ad un tratto le mani e scoprire che le mie unghie sono riscresciute,avere la sensazione di essere diverso quando sei lì
– Girarmi verso la rete avversaria dopo aver sbagliato una semplice schiacciata e vedere tutta la squadra simulare il granchietto che sono
– Distrarmi da uno dei 7000 sport che si fanno a Castiglione e scorgere Fede che mi guarda dal suo lettino
– Sentire la sabbia fredda della notte sui piedi in quelle lunghe serate passate a giocare,a ridere e a scherzare in spiaggia
– Adoro scappare in pattino con Leo e sentirlo raccontare le migliaia di cazzate che gli sono capitate
– Mi sconvolge l’amore e la pace che si respira solo in quel posto
–  Tornare alle 8 dal mare dopo essermi goduto il più bel tramonto che esiste e trovare la mamma e la nonna di Fede in cucina da chissà che ora pronte a viziarci
– Cazzeggiare con Valerio e di solito Tom
– Fare taglio e cucito con Sara e vederla sganasciarsi dopo aver detto sottovoce una porcata clamorosa
– Prendermi per il culo con PierSimone che è probabilmente uno dei migliori compagni di sbronza di semrpe
– Giocare con Rudi ed Elisa allo Sparamocciolo 3000 in modalità superpower o prendermi in braccio il piccolo Rudi e raccontargli utto quello che so su virus e batteri
– Vedere Fede in acqua  quasi annegare nel tentativo di fare una rovesciata
– Sbronzarmi in compagnia,liberarmi da qualsiasi vincolo formale e fottermene delle leggi,della morale con il solo scopo di ridere e far ridere
– Svegliarsi rincoglioniti alle 2 di pomeriggio ancora ubriachi e continuare a ridere,a rifare scenette della notte passata e a ricordare tutte le cazzate dette e fatte (pali spezzati,nascondino,capoeira davanti a una discoteca con buttafuori e polizia davanti,lividi per cadute,scenate ai buttafuori,pisciate furtive,canzoni di Battisti urlate a squarciagola,parkour improvvisato,fare l’uomo invisibile e attraversare le macchine,urlare da sbronzo a fede “sto bevendo come mia nonna”,trovarsi con Guarino da soli in pista ain un 1vs1 di ballo,il tartana,Fiki fiki,il vomito,le risate)
– Trovare Zokky,Fede e Livia sobri totali al centro della pista in mezzo agli sbronzi a divertirsi come pazzi senza curarsi della mancanza d’alcool
– Vedere Costanza sfidarmi a colpi di cocktail e poi morire in un lago di vomito grazie ad un cocktail fatto dal sottoscritto
– Vedere albeggiare e avere ancora la forza di spaccare il mondo,di uscire di parlare e essere ricondotto a casa con la forza da Fede per poi torturarla con la discomusic fatta con gli interruttori della luce
– Stare con degli adulti che capiscono quello che facciamo,perchè lo facciamo,senza giudizi,ma volenterosi di sapere di ascoltare racconti per il piacere di partecipare e magari di ricordare quando erano loro a fare le stesse cose
– Vedere Fede sbraitare per la sabbia nel letto e poi lamentarsi quando alla mia partenza non la trova più
– Passeggiare con Vale che racconta della sua futura famiglia con 5 figli Alessandro,Costanza,Niccolò,Sofia e…??
– Godermi ogni singolo passo di quei 4-5 giorni che sono lì
– Abbracciare Livietta dispiaciuta per la mia partenza e far durare il
tutto quei pochi secondi in più necessari per farle capire che non è
forma,ma mi dispiace davvero non vederla per un anno
– Vedere Zokky immergersi facilmente in quel mondo e diventare quasi totalmente donna dopo ore di chiacchiere con mamma,nonna,zia,elena,sara,livia,fede,lollo,costanza,valentina,federicacroz e pure tro 1 e 2
– Per non parlare di quanto è bello fare la spesa alcolica con voi ragazzottelli miei… 


IO VI AMO

E’ questo il problema,ogni anno mi innamoro di più e di più…è una malattia e sto male davvero…
Non sto da nessuna parte come sto quei 5 giorni a Castiglione..


E se qualcosa ho dimenticato aiutatemi a ricordare,perchè è stato tutto veramente perfetto.

Questa voce è stata pubblicata il 24/08/2009 alle 22:48 ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: