Punkarre Entertainment Zoo II

…e te lo vojo di che so stato bene…

Sono in pausa,e ho una certa voglia di dirvi qualcosa..naturalemente nella realtà e come è successo nella maggior parte dei miei interventi non vi dovevo dire assolutamente una mazza..e oggi non cambierà..
Mercoledì a lezione c’era il progress test..test su scala nazionale per vedere la preparazione degli studenti al 4 anno,una tragedia…300 quiz in 6 ore,fortuna che lasciassero molto cooperare..anche perchè spesso nemmeno i prof sapevano le risposte..per cui fatto il mio dovere..stavo cazzeggiando con le poche persone che conosco lì,quando si avvicina il prof di Urologia,e con aria bonacciona,fa un sorriso a 32 denti e chiede:"Ragazzi ma voi che volete fare dopo?"questa è la domanda che ci poniamo tutti..e tutti intendo come genere umano,ma in questo periodo,gli studenti di medicina un pochino di più..devono infatti decidere cosa fare di wquello che sanno,degli sforzi che hanno fatto e di quanti ne vorranno fare in futuro..fatto sta che non ci lascia rispondere,mi guarda,ero il primo della fila e mi dice "tu tanto fai il chirurgo…",io sono rimasto di sasso e come sa chi mi conosce,comincio a bofonchiare.."si si,è ver-o,m-ma non so s-s-se chirurgia plasss–sstica o normale…"e lui mi ha rissposto:"Posso consigliarti?PLASTICA"
Fatto sta che visto quanto sono scaramantico l ho naturalmente preso come un segno divino,per cui mi sono fomentato sono corso a casa a studiare pensando che alla fine il mio futuro nn era poi così lontano..almeno lo vedevo,me ne potevo quantomeno riempire gli occhi e viaggiare un pochino d’immaginazione…
Penso di aver deciso…non voglio morire d’ansia,voglio fare ciò che mi piace..
A rafforzare la mia idea è giunto un lampo di AFFARI TUOI di ieri sera..ebbene si lo stavo vedendo,anche perchè mia sorella è cotta del presentatore,il quale ad un certo punto per tranquillizzare il concorrente ha raccontato un aneddoto..
Era in taxi a Roma e il tassista lo aveva visto dallo specchietto retrovisore piuttosto corrucciato e pensieroso..prima che scendesse dall’auto allora li disse"A Dotto’ nun se danni troppo tanto da sta vita nessuno è uscito vivo"
Cazzo è geniale..e oltre ad andare a cercare questo poetassinaro,mi ha fatto vveramente tagliare,alla fine è u modo per portare tutto ad un livello più universale..i problemi restano,ma sono gli stessi degli altri,per cui facciamocela prendere bene e risolviamone uno alla volta..partendo naturalmente dal più gravoso..
Cambiando completamente discorso vorrei parlare un secondo della festa di Fede,che nn è stata sufficientemente rimarcata..possibile vedere in un altra casa di Roma uno spettacolo come quello????NO chiaramente NO…25 persone ubriache perse che cantatno a squarciagola Nek,Masini,Gianna Nannini,Rino Gaetano,MAssimo Ranieri,e quant’altro di musica popolare italiana esiste..risultato..all una e mezza Fede è dovuta venire a staccare la spina dal microfono per farci smettere..soprattutto gli insospettabili..ossia quelli che nn sanno cantare..io,matteo,Stefano,Piersimone…ore di follia collettiva che devono essere al più presto ripetute..
Mo si stava ponderando di prendere una casetta tutti insieme in abbbruzzo..per tutta la stagione..unica soluzione per sciare un pò tutti insieme..visti gli impegni diversi di ognuno…sarebbe veramente una figata…DOBBIAMO FARLO…chi vuole si aggreghi..

bella pe vo

Questa voce è stata pubblicata il 17/11/2006 alle 12:23 ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “…e te lo vojo di che so stato bene…

  1. silvia in ha detto:

    Dunque,sull’incombenza del futuro nel nostro presente e sull’ansia da decisione del che farò (delle quali non sai quanto ti capisco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!), posso solo girarti un consiglio che mi diceva mio nonno (che certo non sfiora neppure lontanamente la saggezza del tassinaro)..meglio un asino vivo che un dottore morto…
    circa la casetta in abruzzo,il mio tentativo di conciliare gli impegni di tutti è miseramente fallito,avete risposto quasi tutti all’email ma pareva che vi eravate messi d’accordo per occupare ogni singolo giorno rimasto libero…l’unica secondo me è fare un week end lungo tipo giovedì domenica così che si riesca a partire tutti…io però mi dimetto e delego al nardi promotore vero dell’iniziativa…
    P.S. anche io ti suggerisco plastico..non si sa mai che torni utile qnd toccherò la quarantina…
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: