Punkarre Entertainment Zoo II

ImissU BOB

Mi metto l’anima in pace l’estate è finita,respiro profondo…uhffffffff……….finto sorriso di circostanza che cala sul volto,ma che in realtà è l’unica risposta corretta,potrei e vorrei come tutti vivere tutta una vita d’estate,senza un pensiero per la testa,solo con il costume addosso e nel caso voglia fare il civile,infradito,altrimenti niente..si va scalzi che è ancora più riconciliante…
In realtà non mi devo lamentare l’estate è stata fantastica,e l’inverno è necessario..non potrei abarbicarmi a Louvy,sciare,andare in vespa per la città,fare i miei vari viaggetti,portare Jeff con il fedele iPod,le seratine con gli amici,dai dai..ogni cosa finisce,ora mi faccio forza…e vado vado…guardo avanti…

HRAVTSKA
Che bellezza,che paese fantastico,e quanto sono coglione che avevo un infinità di pregiudizi,pensavo non avesse nulla da offrire e invece oltre al mare incredibile(chi può,vada con la barca….deve essere unica),le donne più belle del mondo,cucina e birra a pochissimo,e persone cordialissime..senza incidenti senza litigate,senza alcun problema…è stata una vacanza liscia dall’inizio alla fine….

Partiti da Roma con il nostro LOVE BUS (mio padre vedendo le foto ha detto che più che 6ragazzi pronti a distribuire gratis amore all’est europa sembravamo 6 frocioni…io c ho pensato solo dopo….)alla fine del viaggio era diventato il settimo partecipante acquistando un anima e una volontà..ce l hanno dato con 2 mila km e il profumo di nuovo…gliel abbiamo riconsegna to che sapeva di decomposizione(causa un panino sotto un sedile per una settimana),di tequila,che avevamo lasciato accortamente semichiusa sul pavimento,di pesce fresco..di butano dalla lampada che piano piano ci stava intossicando..di fumo naturalmente e poi di 6 uomini che fanno vacanze per lo più in campeggio..insomma una porcata vera…ma tante storie,tante persone caricate(c’è chi ci ha deliziato con uno scatarro sul tettuccio!!),e lasciarlo ha fatto veramente male..me lo dovrò comprare…
Ci siamo diretti velocemente a RICCIONE prima tappa prestabilita,non a tutti gradita,ma che ha saputo conquistare….è fantastico..tutto organizzato ti devi divertire per forza,autobus per le disco,P.R. che ti implorano,niente selezione nei locali,alcol a valanghe,l’ acquafan(che tajo di giornata!!!)ma soprattutto è cambiato tutto per l’incontro con FRANZ.

Dicesi Franz,un ragazzone svizzero che ,mentre passeggiavamo alle 2 sul lungomare,mi ha accostato furtivamente offrendomi solo 6-7 canne di un erba celestiale,il tutto raccolto in una comoda bustina isolata assieme a filtri e cartine……io sono rimasto sconvolto…..l’ho fissato per un ora negli occhi…..e lui ha detto…"it’s for free….tomorrow I’ll be back in Switzerland"o una cosa del genere…a quel punto io lo guardo negli occhi gli trasmetto la mia completa fiducia,prendo il sacchetto,lo ringrazio e scappo con gli altri compari attoniti…per paura di un’imboscata…ma niente era pulita,e ogni giorno della vacanza lo abbiamo ringraziato,chiedendo a Dio di avere cura di lui…
Si riparte poi e si arriva in Croazia,POREC(e il suo diluvio universale),VSAR fantastico borgo di pescatori dove ci siamo fermati a mangiare a pranzo,e sbronzi e stracotti ci siamo fatti un bagno fantastico in un’acqua strepitosa…
Poi PULA,appartamentino carino,e 2sere di cui una eccezionale,dove abbiamo sperimentato l’aggressività del popolo croato nei locali…le donne ti fissano e gli uomini fermano per i capelli o per le braccia le ragazze come tecnica di approccio..Dado ha conosciuto una bell olandesina e nel tentativo di aiutarlo a chiudere l abbiamo seguita con il bus in un altra disco..dando un passaggio ad altre 7 olandesi che dicevano di conoscere questa ragazza ma che in realtà volevano solo un passaggio per cui una volta arrivati alla disco si sono dileguate,tranne 1 che si è fatta conquistare da SANDRINO..
partenza e si va a NOVALJIA,sull’isola di PAG,posto consigliatoci da Tommaso che sono anni e anni che va in Croazia,e finalmente abbiamo capito perchè..questo paese è scusate il termine un vero puttanaio,solo ragazzi in giro,disco aperte dalle 4 di pomeriggio e un casino infinito..ci sistemiamo in un ottimo camping sul mare..e siamo stati 2 giorni da paura,sbronzi e senza pensieri..
Da lì si va a SPLIT,città sorprendente,troviamo delle camere a casa di una signora dai capelli iondo arancio e le sopracciglia nerissime,che viveva in casa con un signore canuto e probabilmente nascondevano il loro unico figlio da noi ribattezzato THOR,un gigante di oltre 2 metri che abbassava la testa quando usciva dalla camera e che incrociavamo quando andavamo al bagno,non parlava,mugugnava.."GNAMEMRM"…poi scansava i lunghi capelli neri che gli coprivano il viso e tornava in camera…in particolare Matteo era piuttosto preoccupato dormiva in uno strano letto a scomparsa,e ha il culetto bianco e glabro come un neonato..i presupposti c erano tutti…
Split è fighissima,la città vecchia è accolta tutta all’interno del Palazzo di Diomiziano,(Diocleziano ndr)come Dado l’ha ribattezzato,ma daltronde ha solo la 3a media,uno nemmeno lo corregge….
Da lì HVAR,una tra le più grandi isole dell’adriatico e a quanto pare meta di gran parte del turismo estivo italiano,fantastica la scena di Matteo detto "il Nonno" che scappa per la strada sconvolto da "saette interne"("diarrhea"),e del piccolo Ale intossicato come il sottoscritto di gamberi,che vomita in pieno centro tra i passanti…
Ma l’isola è fighissima e il nostro campeggio ancora di più..e qui conosciamo anche le prime ragazze del viaggio,Giulia amica di famiglia del Campino,Gaia nuova fiamma del Dado,e la fantastica Betta,con la sua smorfia che l ha resa famosa e che ancora mi rallegra nei momenti di tristezza…hi hi…cmq Hvar merita anche 4-5 gg..ma purtroppo la nostra indole zingara e il tempo infame non ce l hanno permesso…
Da qui DUBROVNIK,che è stata la città che mi è piaciuta di più,veramente figa,dormiamo sempre in casa di vecchiette con le quali va ricordata un eccezionale contrattazione a gesti..vista l’impossibilità di esprimersi a parole,parlavano solo croato..una scena veramente surreale..
altra seratona con le stesse ragazze di Hvar e partenza triste per MAKARSKA,ultima tappa,che invece purtroppo ci ha deluso..bruttina la città,invasa dagli Italiani,e sovraffollate le spiagge,con le canzoncine di Bob Sinclair perennemente di sottofondo..siamo dovuti scappare in un paesino lì vicino…
Cmq sia c’è stata un esauriente ultima sera,con cenone casalingo(ognuno di noi dormiva in un matrimoniale,aria condizionata,2 cessi….un a goduria!!!!)base di vodka e birra,vestizione con lino per tutti…breve struscio,poi Deep,discoteca scavata nella roccia,bagno notturno e poi tifone che ci ha cullati durante le ninne sante e meritate….
Mi mancherà la Croazia,mi mancheranno le cazzate da quando apri gli occhi fino alla sera che li chiudi esausto,mi mancherà distruggermi il fegato senza pensare alle conseguenze,mi mancheranno gli spostamenti con il Love Bus,e tutte le canzoni
cantate a squarciagola…ossia il viaggio che volevo..



Ho aggiunto alla fine dell’album le foto di Dado,molto più serie rispetto alle migliaia di foto di Matteo,altrettanto però indispensabili…e ora a destra metto la playlist della vacanza…DOBRO DOBRO….

Questa voce è stata pubblicata il 30/08/2006 alle 21:32 ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “ImissU BOB

  1. Stefano in ha detto:

    Tanto lo sapevo che andava a finire così cazzo…è arrivato il momento in cui uno ritorna alla vita di tutti i giorni e si ferma a ripensare a quando stava felice senza pensieri a dormire sulla spiaggia di Hvar, rimpiangendo magari di non esserselo goduto abbastanza, mentre oggi ne apprezzeresti ogni frazione di secondo…Ma ormai l’ho capito, non ci casco più, e ogni tanto durante la vacanza mi sono fermato a pensare:"pensa che amarezza quando st’inverno starò a casa a studiare e ripenserò a questo momento…" e quel momento me lo sono goduto fino in fondo, e ora quando guardo indietro sorrido e basta, perchè tutto quello che abbiamo fatto è stato al 100% e non lascia niente ai rimpianti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: