Punkarre Entertainment Zoo II

Ain’t too proud to beg

Sul mio calendario Verdirosi Ottobre è così..ho girato solo oggi la pagina..è una delle mie preferite,si chiama "l’altro",cliccandoci sopra si dovrebbero poter leggere anche le parole..devo assolutamente tornare prima di Natale ad Orvieto,voglio salutare il maestro…
http://byfiles.storage.live.com/y1pg6SuSDUqWwSuPX0dAiwWZM6KdqDQXRGwo32cUcl6XaZmjBIf_hgaxW65v3fCz32M

Ottobre mi sta piacendo proprio,era tanto tempo che non vivevo cn questa stessa leggerezza le mie giornate..
Credo che i periodi personali si associno spesso con le scadenze mensili…a me capita di mantenere un determinato umore per un certo periodo e casualmente o no è spesso di una durata mensile…Settembre triste ad ascoltare Fiori rosa Fiori di pesco..e Ottobre compagnone fresco e caciarone a cantare gli Abba(…hi hi…a parte tutto quel film,Mamma mia è un taglio…andate a vederlo…)
Fatto sta che sono belle giornate,in cui mi butto e lo sento sulla pelle…
quando esco e non penso a come andrà a finire la serata in partenza..ma ce sto e basta…
quando in ospedale chiedono "chi vuole fare…" e io mi propongo subito…senza essere in grado di far nulla..
quando vado alla valletta di villa borghese con Orso che è la cosa che mi rilassa di più al mondo…mentre purtroppo con Jeff ero terrorizzato che si attaccasse con tutti,per colpa di un educazione che non gli avevo dato..
quando non mi preoccupo di cosa succederà di noi..
perchè respirare è fisiologico..
e io ti amo più di prima..
quando pur pensando agli amici lontani cerco di scoprire le persone che ho davanti..
quando esco con amici dell’università e mi riduco sbronzy in queste sottostanti condizioni..
http://byfiles.storage.live.com/y1p1VSzeQgUT5k1a0lBGZtCKNL1P-8_U15pKIOTnc-mhy5JucRK6i6g5Mb3fCjo7iZJ
bè qeusto è uno sguardo soddisfatto..di uno che ha passato una bella serata…e che anche se come dice una certa stronza "si veste da povero ma non lo è" io nei miei panni in questo periodo ci sto bene..e voglio imparare a non dimenticare…
a non fare sempre gli stessi errori…

Come dice il saggio roshetto parlando del fantastico viaggio di Dado…"bè certo cmq pure qui se non avessi un cazzo da fare ce vivrei da paura…"
Stefanino è saggio e illuminato e dopo aver scoperto i piaceri dell amore vero ora ha anche un nuovo mac..quindi non fa testo…
Però ho capito il discorso…e concordo in pieno….
ora devo solo sforzarmi di mantenere questo stato di benessere perpetuamente..o almeno fino al 2-3 novembre in modo tale da far crollare l’ennesimo clichè della mia testa merdosa..dopo le melanzane cibo del diavolo,dopo il sottolineare i libri inutilmente visto che tanto poi facevo mille schemi,gli occhiali da sole conformatori sociali e oscuratori di anime,i calzini a strisce di nonno da frocetta,la chirurgia generale…e miliardi di cose su cui mi sono sempre pronunciato contro per 24 anni e poi a un certo punto…tac…e si cambia…
Ora la mia sfida più grande è questa..far si che gli eventi e gli impegni non modifichino la mia fame di tuffi,di sbronze,di orologi sul polso destro,di camminate sui muretti,di mele carammmellate e pop corn al formaggio,di doppi passi,di quattro marce da girare con la mano sinistra,di ridere e ridere e ridere,di ascoltarmi,di inventare parole nomi e proverbi,di non darmi ordini che non mi servono,di spupazzare Orso come si deve,di parlare a bassa voce,di ballare fuoritempo,di fare foto alle nuvole nelle pause in cui non faccio foto idiote a tutto,e più di ogni altra cosa…

….di CANTICCHIARE…unico termometro immediato del mio benessere..

a proposito ascoltate la canzone dei Clash I’m not down…può essere molto molto utile…

Questa voce è stata pubblicata il 18/10/2008 alle 16:11 ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Un pensiero su “Ain’t too proud to beg

  1. silvia in ha detto:

     sono contenta di sentire che stai bene e che l’umore è risalito, l’unica cosa bella di stare male è che prima o poi passa e starai bene di nuovo…quindi goditi al meglio questo periodo, speriamo non sia solo un mese! Non so, sarà che sono felice anche io questi giorni, che mille cose nuove mi circondano, che la leggerezza è nell’aria, ma a me sembra che tutti sorridano…evvai con ottobre!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: